Tenuta Scarpa Colombi

Lombardia

Far vedere e conoscere le eccellenze del territorio italiano in generale e dell'Oltrepò in particolare in un contesto internazionale è effettivamente la sfida del futuro.

Roberto Colombi - Titolare

L'AZIENDA

Tenuta Scarpa Colombi è una cantina situata in Lombardia. Il vigneto si estende per oltre 36 ettari, nei quali è si trova una delle più belle dimore dell’Oltrepò Pavese: il Palazzo Scarpa Colombi. Il palazzo fu costruito tra il 17 ° e 18 ° secolo sulle rovine di un antico castello. Oggi, ospita la sede della cantina Scarpa Colombi. Siamo a Bosnasco, nella zona circostante Pavia e Piacenza. Questo territorio del vino, che si trova sulle colline appenniniche nella parte meridionale di Pavia ha un terreno prevalentemente calcareo, composto di marmo. La diversità del territorio, la vicinanza del mare, la presenza di numerose insenature e il fiume Po influenzano il clima mite con temperature che in estate variano ampiamente tra il giorno e la notte. La famiglia Colombi ha iniziato a lavorare nel settore del vino agli inizi del 20 ° secolo, quando il nonno Salvatore avviò il commercio di vini di alta qualità, venduti in bottiglia. Durante il periodo tra le due guerre mondiali, i figli Alfredo e Tullio aiutarono il padre, nello sviluppo e miglioramento del lavoro. Comprarono nuove aziende e iniziarono a sperimentare moderne tecniche di coltivazione della vite. All’inizio degli anni ’50, la famiglia ha acquistato la Tenuta Scarpa Colombi che è era stata completamente abbandonata. Durante gli anni ’60, cominciarono i lavori di ristrutturazione generale che terminarono dieci anni dopo con la contestuale apertura del ristorane La Buta. L’agriturismo, che ospita 6 posti, è stato invece aperto agli inizi del 21 ° secolo.

LA PRODUZIONE

I vigneti della Tenuta Scarpa Colombi si estendono su 36 ettari situati in una delle due più importanti zone vinicole italiane, l’Oltrepò Pavese (Lombardia) e a Nizza Monferrato (Piemonte), dove si trova Tenuta La Ghignona. Bonarda e Barbera sono i principali vini, di cui sono state sperimentate nuove versioni, ma la principale forza attuale sono il Pinot Nero e lo Spumante rosè metodo classico DOCG. L’ Oltrepò Pavese si trova nella zona sud della provincia di Pavia. Si estende su una superficie di circa 110.000 ettari che comprende pianure, colline e montagne. Il terreno collinare raggiunge i 300 metri sul livello del mare, comprende un’ampia varietà di paesaggi ed è costellato di antichi castelli. I vigneti si alzano fino a 500 metri sopra il livello del mare. L’ Oltrepò Pavese è la terza più importante zona DOC in Italia, dopo il Chianti e Asti, con 13.400 ettari che producono vini DOC; vale a dire il 59% di tutti i vigneti della Lombardia, che coprono complessivamente 22.000 ettari. Il vitigno più coltivato è la Croatina di cui è noto il vino Bonarda. Sono comunque ampiamente coltivati anche Pinot Nero, Barbera e Riesling.

I nostri prodotti - Tenuta Scarpa Colombi